Pausa Caffè: Torrefattori associati Genova

Il porto di Genova è da sempre il centro di smistamento della miglior produzione mondiale di caffè; è quindi naturale che proprio a Genova sia nata una “scuola” di specialisti della torrefazione.

Negli anni '50, alcuni dei migliori torrefattori crearono un consorzio per l'acquisto del caffè crudo, che nel '59 si trasformò in azienda produttrice e andò via via affermandosi sia per la qualità dei prodotti sia per la particolare cura nella scelta del crudo e nella composizione delle miscele: queste le origini della TAG, Torrefattori Associati Genova.

“Da tre generazioni coltiviamo la passione per il caffè, con quella cura artigianale che rimane viva anche nel processo industriale più moderno”.

La filosofia TAG si concretizza in continui investimenti sugli impianti produttivi, sul controllo qualità e sul servizio; il nuovo stabilimento e la nuovissima linea Caffè Boasi per il bar ne sono la riprova.

 

 

 

 

 

Buono a sapersi

L'espresso al bar, le 5 regole d'oro

La Miscela

E' la scelta che determina lo stile di un bar, deve rispondere ai gusti e alla cultura dei clienti e sta all'esperienza del barista saperli interpretare in modo omogeneo. In famiglia la scelta dipende dai gusti personali; il produttore in ogni caso deve proporre un'offerta diversificata.

 

La Macinatura

E' fondamentale per la resa ottimale dell'espresso e per la corretta estrazione. La granulometria può variare da una miscela all'altra. In casa l'espresso richiede una macinatura più fine.

 

La Macchina Espresso 

La qualità della macchina e la sua potenza influiscono senza ombra di dubbio sulla qualità dell'espresso.

 

La Mano dell'Operatore 

Ogni persona ha un suo modo per pressare il caffè, scaldare la tazzina, regolare la macchina ecc.: tutto ciò si riflette nella qualità finale dell'espresso.

 

La Manutenzione

Una macchina sempre pulita ed efficiente è garanzia per un espresso di qualità costante.

 

per vedere ulteriori prodotti correlati effettua la registrazione!