Naturalità e vasto assortimento: prima colazione e prodotti da forno all’avanguardia

Oramai lo sappiamo bene: chi ama fare colazione fuori casa non si accontenta più del classico “cappuccio e cornetto”. Al gusto vuole abbinare naturalità e leggerezza. Naturalità come farine alternative per i croissant e prodotti a base di cereali che tanto piacciono soprattutto al pubblico femminile, più digeribili e ricchi di fibre rispetto alle farine raffinate di tipo 0 e 00. Leggerezza come latte biologico o a ridotto contenuto di lattosio, non solo per gli intolleranti del latte vaccino ma anche per chi fatica a digerirlo. Senza che a esserne penalizzato sia il gusto. Nella capacità di mantenere alta e costante la qualità, sapendosi rinnovare, anche diversificando, è il segreto di bar e locali che hanno fatto della prima colazione un appuntamento speciale.  Bar e panifici oggi possono contare su un vasto assortimento di prodotti non cotti, alcuni già pronti, prelievitati, non lievitati, altri ancora surgelati da cuocere. La gamma va dai prodotti senza olio di palma, a quelli con ridotte quantità di zucchero, fino a linee vegane per la prima colazione.

 

Piacciono molto anche i cornetti e le brioche che possono essere farciti al momento, con miele o frutti di bosco che ben si sposano, per esempio, con la scelta dell’integrale. Frutta come mirtilli, ribes, lamponi, è molto apprezzata e ben si concilia con l’aspetto salutistico che oggi meno che mai esclude proprio la prima colazione. Mentre si lavora molto per ampliare le gamme e accontentare le diverse tipologie di consumatore, la creatività dovrebbe spingerci a rinnovare con colazioni d’ispirazione regionale o attente alla stagionalità.

 

 

A proposito di farciture stagionali: perché non proporne di frutta fresca di stagione, in inverno agrumi o mele e pere, in estate pesche, fragole, albicocche? E sulle tipicità regionali se i siciliani propongono cannoli e granita e brioche, i napoletani babà e sfogliatelle, perché via via che si risale lungo lo stivale le proposte diventano sempre più uniformi?

per vedere ulteriori prodotti correlati effettua la registrazione!

iscriviti alla newsletter

iscriviti