Due Menu per la Vigilia e il pranzo di Natale. Impreziositi dai prodotti cash&carryZONA

Per la cena della vigilia o per il pranzo di Natale, sono sempre di più coloro che scelgono di rilassarsi al ristorante, e lasciare ad altri l’impegno di ricette e tavole da imbandire.

 

Chi sceglie il Natale fuori casa, si aspetta Menu brillanti e sfiziosi, con la possibilità di scegliere tra proposte tradizionali magari con ricette rivisitate o tra una cucina elaborata ma a base di ingredienti semplici e naturali. 

 

Vi presentiamo due Menu di terra e mare che hanno quali ingredienti principali i prodotti del nostro cash&carryZONA, oltre a qualche sfiziosa eccellenza gastronomica.

 

Due proposte firmate ZONA che a vostro piacere potrete destinare o alla Vigilia o al pranzo del 25 dicembre.

 

 

 

 

 

 

MENU DI MARE

Antipasto

Mazzancolle in crosta di pistacchio

Originale finger food per una stuzzicante apertura di pasto. La farina di pistacchio Chiellini valorizza le mazzancolle e la presentazione del piatto. Merito del suo intenso colore verde e della granulometria irregolare.

 

Primo piatto

Spaghetti neri all’astice

Il piatto può essere realizzato con gli spaghetti al nero di seppia Filotea o anche con i taglioni al nero di seppia Poggiolini. I primi cosiddetti anche “alla chitarra” prendono questo nome dal macchinario tipico che consente di realizzare spaghetti fini e dalla sezione quadrata. Da raccontare quando proponete il piatto.

 

Secondo piatto

San Pietro Marinato in carpione con lenticchie, confettura di cipolle e pancetta affumicata

La confettura di cipolle dà carattere a questo pesce delicato. L’aggiunta della pancetta rende più rustico il piatto.  Il San Pietro di ZONA può essere acquistato sia intero sia in tranci di filetto.

Ecco qua la ricetta del San Pietro e la preparazione per il carpione e la confettura di cipolle.

 

 

MENU DI TERRA

Primo piatto

Tortellini in brodo di cappone, burrata e tartufo

Il tartufo, un accostamento insolito per un piatto natalizio molto tradizionale. Anche congelati, come quelli neri Calugi di ZONA, i tartufi conservano l’aroma e il gusto del tartufo nero. Un consiglio: grattugiateli subito prima del completo scongelamento.

 

Secondo piatto

Fagiano porchettato arrosto

Il re della tavola toscana ripieno di pancetta, insieme a pochi altri ingredienti, sarà un secondo piatto delizioso per i clienti che più amano la carne.

 

Chiudete i Menu di Mare e di Terra dei giorni di festa con un tronchetto al cioccolato e mascarpone.

A proposito: sapevate che il mascarpone ha avuto tra i suoi molti estimatori nel tempo anche Napoleone?

per vedere ulteriori prodotti correlati effettua la registrazione!