Con la zucca l’autunno è più dolce: menu sfizioso per un ortaggio sempre più popolare

La zucca, ortaggio autunnale per eccellenza, è apprezzata nei menu del fuori casa in tutte le sue versioni, dall’antipasto al dolce. Sempre più popolare da una parte per il successo dei festeggiamenti in stile anglosassone, dall’altra perché in cucina si conserva bene per mesi, la proponiamo per un Menu che la contempla in tutte le sue forme. Cominciamo dall’antipasto e con una preparazione semplice, ecco che la zucca gratinata è servita. 

 

 

 

Antipasto: zucca gratinata al forno

Si taglia la zucca a fette di circa un centimetro da disporre in una pirofila da forno. Si spennellano con un po’ di olio d’oliva e si infornano a 200° dopo averle cosparse di sale e parmigiano grattugiato. Per rendere il condimento ancora più gustoso, potete mescolare e frullare insieme i semi stessi della zucca ripulita, con pan grattato e parmigiano. Prima di infornare, dopo aver spennellato di olio, guarnite con il condimento così ottenuto. Tempo di cottura: 30 minuti.

 

 

Primo piatto: cappellacci di zucca al rosmarino con amaretto

La pasta ripiena è sempre un’ottima idea, ancor di più in questo periodo se il ripieno è quello di zucca. I cappellacci di zucca serviti in salsa di burro di nocciola, noci e prosciutto croccante, sono un piatto gustosissimo. Nei punti vendita ZONA i cappellacci di zucca sono quelli di Surgital, l’azienda che produce pasta fresca surgelata per la ristorazione di qualità. In questo piatto la dolcezza della zucca è valorizzata dalle noci e dal prosciutto croccante. 

 

Secondo piatto: zucca in teglia con formaggio fuso

Tagliate la zucca a fette spesse e infarinatela. Disponetela in una teglia con olio caldo e lasciatela dorare su entrambi i lati. Qualche minuto prima di spengere, aggiungete del formaggio Asiago tagliato a cubetti o in alternativa del gorgonzola e lasciate sciogliere. Insaporite con delle erbette aromatiche, e anche il secondo piatto è pronto. Una versione simile è quella con salsa di pomodoro, da aggiungere in dose moderata dopo che le fette si sono indorate e prima di insaporire con il formaggio.

 

Dessert: frittelle alla zucca

Adagiate in un frullatore la polpa di zucca (250 gr) dopo averla cotta in poca acqua e aggiungete la farina (250 gr), lo zucchero (250 gr), 3 tuorli, la scorza di arancia. Dopo aver frullato il tutto, montate a neve gli albumi e uniteli al composto che sarà pronto per essere versato a cucchiaiate nell’olio bollente. Quando saranno dorate, togliete le frittelle dal fuoco, scolatele e servitele spolverizzate di zucchero a velo.

 

per vedere ulteriori prodotti correlati effettua la registrazione!