Idrosommelier, l’esperto di acque esce dalla nicchia e conquista clienti e ristoratori

Effervescenti naturali, oligominerali, mineralizzate, a PH neutro, alcaline, a ciascuna tipologia di acqua minerale corrisponde un gusto diverso, decisivo per associare un’acqua a un piatto. Figura ancora di nicchia ma su cui la ristorazione sta cominciando a investire, è quella dell’idrosommelier, l’esperto di acque minerali, una guida che può introdurre il cliente agli abbinamenti corretti di acqua e ricette, facendo vivere un’esperienza unica nel proprio locale. 

 

L’attenzione alle etichette e alle caratteristiche dell’acqua in tavola, è alta non solo da parte dei ristoratori ma degli stessi consumatori. Piace al cliente scoprire i quattro gusti base dell’acqua, con tendenza all’amaro, all’acido, al salato, al dolce. Piace sapere che anche l’acqua cosiddetta naturale non è totalmente priva di gas perché naturale significa solo che è stata imbottigliata così come sgorga alla sorgente. Come piace scoprire che il gusto dell’acqua dipende dal Ph e dalla quantità di anidride carbonica. Se poi una persona dedicata aiuta il cliente a scegliere il miglior abbinamento con tanto di carta delle acque minerali, può darsi che il cliente parlerà più volentieri di quel locale, ricordandolo per l’esperienza nuova e autentica che gli ha saputo offrire.

 

 

 

L’Adam, l’ente specializzato nell’assaggio dell’acqua di qualità, ha messo a disposizione un vademecum rivolto ai ristoratori. Vi possono fare riferimento tutti coloro che credono nell’importanza di abbinare le acque minerali ai piatti del Menu e che vogliono provare a fare questo investimento. Non si tratta di una figura in contrasto con il sommelier tradizionale ma anzi di un altro esperto che può far crescere il proprio ristorante. In questo scenario i fornitori di acqua minerale sono diventati interlocutori privilegiati per i produttori che attraverso i punti vendita all’ingrosso, sanno di poter posizionare meglio il loro prodotto.

 

Il fascino e il consumo delle acque di lusso è un altro capitolo su cui la ristorazione sta investendo: il segmento delle acque “premium” si è conquistato negli ultimi anni una fetta sempre più consistente, presidiando soprattutto le pizzerie gourmet e la ristorazione d’alta gamma. Un segnale importante che la dice lunga su quanto ancora le acque minerali faranno parlare di sé.

per vedere ulteriori prodotti correlati effettua la registrazione!