Pop, giovane e pratico: eccolo il nuovo vino in lattina alla conquista dei Millennials

Se ne faranno una ragione gli winelovers più tradizionalisti: dopo il tetra pack e il bag-in-box, è arrivata l’ora del vino in lattina. Pratico, adatto ai concerti e da bere camminando, il vino in lattina dopo gli States dove ha un mercato che vale miliardi di dollari, arriva in Italia. E piace moltissimo ai più giovani per i quali visto dalla lattina, il vino appare come una bevanda più “a portata di mano”. Pop e magari anche con quel valore aggiunto di moderazione al bere che arriva un po’ da tutte le parti del mondo. Rossi, bianchi, rosati e anche cocktails a base di vino: i vini contenuti in lattina sono disponibili in tutte le versioni.

 

In Italia il fenomeno, benché rivendichi origini nostrane, non ha ancora attecchito. Sono pochi i brand che si sono lanciati sul mercato con questo tipo di packaging. Chi lo ha fatto, sa di aver raccolto l’offerta da parte di viticoltori che stanno cercando di consolidare nuovi segmenti di mercato. Anche i distributori italiani per ora sono più propensi a cercare fette di mercato all’estero.

 

 

 

 

Ma qualcosa si sta muovendo. Che piaccia o no, la lattina ha tutte le caratteristiche dei nostri tempi: ragioni logistiche, per i costi di produzione e riciclaggio inferiori a quelli del vetro; ambientali, perché un materiale riciclato è più ecologico; salutari per ragioni legate a un consumo di vino in lattina da 250 ml, ridotto dunque, rispetto a quello della bottiglia.

 

Il mondo del fuori casa, come al solito, guarda con curiosità e interesse a questa innovazione, consapevole che in questo campo l’Italia si è sempre saputa distinguere. Chi crede che non sia soltanto una moda passeggera, si sta già attrezzando per adeguare l’offerta del proprio locale e rispondere alle aspettative emergenti dei nuovi consumatori. Chi proprio non ci riesce, ricordi che questi vini hanno poche pretese: in lattina troviamo un vino frizzante, non certo un Brunello invecchiato. Del resto qualche esemplare di vino in lattina se lo può concedere chiunque, fosse solo per il suo effetto dirompente. La lattina per il vino ha un packaging accattivante. Tenerla sugli scaffali dietro al bancone sortisce sempre un gran effetto.

per vedere ulteriori prodotti correlati effettua la registrazione!