Nasce ZONA Pontedera: cresce la qualità, diminuisce l'impatto ambientale

I parametri economici per il 2015 prevedono qualche timido cenno di ripresa del Paese, ma le preoccupazioni restano elevate, anche e soprattutto sul fronte dell’occupazione.

In questo scenario ZONA innova, anticipa le tendenze, dà risposta a modelli di consumo emergenti con un team di specialisti sempre pronto a reagire con agilità e rapidità ai cambiamenti del mercato.

 

Ed è proprio in questa logica che rientra l’apertura del nuovo punto vendita ZONA Pontedera il prossimo 11 maggio, in Via Tosco Romagnolo 41 a Fornacette, il cash&carry interpretato in chiave moderna.

 

ZONA Pontedera mette a disposizione dei professionisti del settore horeca (hotel, restaurant, cafè) e del settore retail (alimentaristi, gastronomie, macellerie, pescherie, ecc…), servizi innovativi, tecnologie a basso impatto ambientale, una filiera rigorosamente controllata e tracciabile, prodotti di qualità selezionati sul territorio per favorire i fornitori locali.

Una scelta strategica che permette di rafforzare la presenza di ZONA sul territorio toscano e nella quale ZONA crede molto per poter uscire dalla crisi ancora più forti, favorendo le attività locali ed assumendo ben 20 persone.

 

 

 

“L’obiettivo di ZONA è quello di attivare tutte le sinergie finanziarie possibili, sinergie che nel nostro passato hanno pagato oltre ogni più rosea aspettativa – afferma Alfredo Mati, Direttore Commerciale di ZONA  – investire in innovazione, sviluppo, nell’efficienza del nostro gruppo di persone e in quella gestionale è la carta che vogliamo giocare in questi faticosi anni, per essere sempre più una certezza per i nostri clienti, vecchi e nuovi.”

 

Con questo punto vendita ZONA raggiunge quota 10, con 8 punti vendita in Toscana (Altopascio, Cecina, Empoli, Livorno, Pisa, Pistoia, Viareggio e il nuovo nato Pontedera), 1 in Liguria (Sarzana) ed 1 in Sardegna (Cagliari).

 

Clicca qui per vedere lo spot tv!

iscriviti alla newsletter

iscriviti