SUA MAESTÀ IL CIOCCOLATO FONDENTE

Dall’Africa due specialità Single Origin

Barry Callebaut

 

Il cioccolato fondente 70% Single Origin São Tomé

è ottenuto con fave del Ghana della varietà Amelonado (Forassero). È un cioccolato dal gusto ricco, con picchi gustativi di frutti rossi e gialli. Era il 12 dicembre del 1471, gli esploratori portoghesi che cercavano di raggiungere l’India scoprirono un'isola disabitata al largo della costa occidentale dell'Africa e la chiamarono São Tomé, in seguito conosciuta anche come “isola del cioccolato”. In questo ambiente naturale estremamente vario e dalle condizioni climatiche differenti, le zone aride convivono con la foresta pluviale tropicale, dove c’è il terreno ideale per questa straordinaria varietà di cacao, introdotto nel 1822 dal Brasile. Si tratta di una qualità molto scura e intensa, dalle note aromatiche sorprendenti, che conserva le caratteristiche originali del cacao brasiliano pur essendo meno acido. La presenza di Forastero produce fave molto grandi, rossastre, che vengono fermentate in modo uniforme. Il rendimento limitato di circa 3.000 tonnellate all'anno rende questa varietà molto ricercata ed esclusiva.

 

Il cioccolato fondente Single Origin 67% Madagascar

è ottenuto da fave che provengono esclusivamente dall'isola africana, in percentuali variabili di cacao Forastero (in maggioranza), Criollo e Trinitario.

È un cioccolato tipicamente più chiaro dei fondenti, che sorprende con un gusto estremamente delicato ma potente, il suo sapore è caratterizzato da note fruttate di banana, frutta rossa, note di tabacco dolce e liquirizia.

Il Madagascar è uno scrigno di spezie e fragranze, su quest’isola dalla natura magica e surreale, costellata di enormi baobab, viene coltivata una parte del miglior cacao del mondo, soprattutto nella regione Ambanja.

È un cacao estremamente audace con note di tabacco eppure delicato e morbido, con sapori fruttati e aromi speziati.

 

 

 

 

 

 

Tratto da Professional n°3/2017

iscriviti alla newsletter

iscriviti